Home > Blog > Business > Cos’è la cache? E perché la sua cancellazione risolve spesso problemi?

Cos’è la cache? E perché la sua cancellazione risolve spesso problemi?

Browser Google

È un consiglio senza tempo: se i contenuti di un sito Web non si caricano correttamente, svuota la cache e riprova. L’abbiamo fatto tutti, abbiamo notato che poi le cose son tornate a funzionare, e siamo tornati a non curarci della cache dei nostri browser (fino a quando qualcos’altro non si rompe).

Cos’è la cache?

In alto a sinistra di questa pagina c’è il logo di C2 Creative Lab. Se vai in qualunque altra pagina di questo blog, o sfogli i nostri servizi, lo stesso logo sarà sempre lì, in alto a sinistra.

Il tuo browser potrebbe scaricare questo stesso logo dal server ogni volta che visiti una pagina diversa di questo sito, ma sarebbe decisamente uno spreco di risorse e banda. Il browser, per dare respiro alla rete e consentire un esperienza di navigazione più soddisfacente, memorizza il logo, e molte altre risorse, sul tuo computer, nella cache.

La cache è il luogo nel quale il tuo browser memorizza immagini, codici, e molti altri file, per evitare di scaricarli ripetutamente ogni volta che le pagine che visiti ne fanno richiesta. La tua navigazione sarebbe molto più lento senza questa funzione, perché ogni sito che hai aperto richiederebbe il nuovo download di tonnellate di file. Il logo, certo, ma anche immagini di sfondo, stili di carattere, script, e molti altri documenti. La cache, memorizzando tutti questi elementi localmente, risparmia larghezza di banda e velocizza decisamente la navigazione.

Perché a volte svuotare la cache risolve problemi di visualizzazione?

cancellare cache chrome

Di tanto in tanto qualche sito Web smetterà di funzionare correttamente, e quasi tutte queste volte, svuotare la cache riporterà le cose a posto. Perché farlo aiuta?

La memorizzazione nella cache dei contenuti non avviene in modo casuale: il sito web comunica al browser, per ciascuna risorsa, anche un intervallo di tempo entro il quale la versione memorizzata nella cache può ritenersi valida.
A volte il sito intero, o qualche componente di esso, viene modificato. Quando il visitatore tornerà sul sito, il suo browser verifica prima i file in cache e, se non sono scaduti, darà precedenza a questi.
Questi conflitti fra le versioni dei file provocano problemi di visualizzazione e la cancellazione della cache può decisamente risolverli.

Devo svuotare la cache regolarmente?

In generale ti consiglio di non svuotare la cache a meno che tu non abbia un motivo specifico per farlo. I file nella cache consentono ai siti web che visiti più spesso di caricarsi più velocemente, il che è positivo. Il tuo browser cancellerà periodicamente i vecchi file, quindi la cache non continuerà a crescere per sempre.

Certo, la cache sta occupando spazio sul tuo disco rigido e alcune persone lo trovano fastidioso. Ma il motivo per cui hai un disco rigido è proprio per archiviarci le cose. E un servizio di cache che accelera la tua navigazione web è un uso valido dello spazio che hai a disposizione.

About Christian ClevaDigital marketer, già dal 1996 alternavo abitudini da studente universitario con attività di grafica digitale e fotografia. In seguito ho arricchito le mie competenze sulla SEO, fino ad avviare C2 Creative Lab.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *