La pagina “Chi siamo” della tua azienda conta più di quanto si possa pensare: studi dimostrano che almeno il 52% degli utenti che visitano un e-commerce per la prima volta, cerca la pagina “Chi siamo” all’interno del sito web.

Ovviamente, tutte le pagine di un sito Web sono importanti, sia per quel che riguarda i contenuti, sia per quel che riguarda il design. Ma, la pagina “Chi siamo”, è una pagina piuttosto specifica che la maggior parte delle persone non visita accidentalmente. Le persone che visitano la pagina “Chi siamo” vogliono sapere in modo specifico su di noi, su che tipo di persone costituisce la nostra azienda, sui nostri obiettivi.

Ecco cinque domande da porre per scovare gli errori più comuni…

Esiste una pagina “Chi siamo”, ed è semplice da trovare?

È importante che i visitatori del tuo sito web, i clienti del tuo e-commerce, possano trovare la tua pagina “Chi siamo” in modo rapido ed intuitivo, quindi se non ne hai una, o il percorso per arrivarci è complesso, è essenziale provvedere quanto prima.

Molti potenziali clienti rinunciano alla conversione su di un sito Web se non riescono a trovare informazioni importanti sulla società e sui contatti. L’impossibilità di conoscere questi dati rende il sito poco affidabile, privo di credibilità, dai, ai visitatori, l’impressione di non essere interessato a fornire loro le informazioni di cui hanno bisogno.

Le più importanti agenzie di marketing ritengono che un esperienza utente scadente sia il principale punto debole del sito web di un Brand. E, non includere nella progettazione di un sito pagine di destinazione vitali, o far sì che gli utenti abbiano difficoltà a trovare le informazioni che cercano, rientra nelle attività sconsigliate.

Ci vantiamo o magnifichiamo troppo le nostre qualità?

Posto che esista, uno dei fattori da valutare nell’analizzare la pagina “Chi siamo” del tuo sito web, è il contenuto stesso.

Quanto è leggibile? Lo stile è in linea con il resto dei contenuti del sito?
Fai che la scrittura della pagina rispecchi la tua personalità, scrivi del tuo passato, del presente e del futuro, creando un sano equilibrio tra informazioni e fatti interessanti.

Ma, evitare elenchi di riconoscimenti e risultati, evitare di magnificare in modo eccessivo tutto ciò che hai fatto.

Oltre alle informazioni, all’interno della pagina “Chi siamo” dovresti inserire un cenno alla storia della tua azienda e dei suoi fondatori, progetti e clienti. Ma dovresti anche delineare i tuoi obiettivi e le tue iniziative in modo fattuale.

Qual è il rapporto fra testi e contenuti multimediali?

Un bel video, fotografie ben realizzate, infografiche, possono raccontare, talvolta, più di quanto riesca un testo.
Vuoi essere interessante, creativo, unico? Foto, video e design curato sono un ottimo modo per farlo, per mostrare la personalità della tua azienda: creare contenuti multimediali originali è un modo semplice e veloce per attirare l’attenzione e coinvolgere i tuoi visitatori.

D’altra parte, fare affidamento pesantemente sulla componente grafica e multimediale della pagina può essere anche un errore: le persone cercano la tua pagina “Chi siamo” per informazioni precise sulla tua azienda, ed i video non sono sempre il mezzo più adatto per raccontare storia, obiettivi e risultati.

È improbabile che tu possa inserire tutte le informazioni necessarie in un video della durata di due minuti: un video più lungo rischia l’abbandono della visione prima del termine, o pure di venir ignorato completamente.

Il segreto è l’equilibrio: alternate testi ed immagini o video in modo tale che si completino a vicenda.

Porta a conversioni tramite link e Call To Action?

Le conversioni sono importanti, quindi è fondamentale che tu stia cogliendo ogni opportunità per guidare i lead, e creare queste transazioni e impegni. La tua pagina “Chi siamo” può essere estremamente utile anche a questo fine.

Dovresti sempre fornire agli utenti un modo per impegnarsi, per legarsi alla tua azienda. Quando i visitatori arrivano sulla tua pagina “Chi siamo”, dai loro l’opportunità di iscriversi alla tua newsletter, mostra loro come seguirti sui social network. In questo modo disporrai di un database sempre più ricco di interessati che potrai contattare in un secondo momento.

L’interconnessione, se fatta bene, è utilissima, qualsiasi operatore di marketing te lo dirà. E dovresti curarla ovunque, non solo nei post del blog.

La tua pagina “Chi siamo” è esteticamente piacevole?

Torniamo indietro al design ed all’estetica. La tua pagina “Chi siamo” è gradevole, in linea con il resto del sito? Testi ed immagini sono disposti in maniera accativante?
Il 38% delle persone smetterà immediatamente di interagire con il tuo sito Web e il suo contenuto se non è visivamente accattivante o di difficile lettura.
Ciò significa che i tuoi contenuti devono caricarsi rapidamente, attirare l’attenzione senza intoppi, e fornire agli utenti le informazioni che desiderano nel modo più gradevole possibile.

Se la tua pagina “Chi siamo” non ha un bell’aspetto, non importa quanto sia prezioso il contenuto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *